Rubata la bici speciale di un 14enne autistico, l’appello del padre ai ladri

Edoardo Savoia ha 14 anni ed è autistico. La sua bicicletta speciale – un tandem – è stata rubata nel giorno di Pasquetta, proprio nella giornata internazionale della consapevolezza dell’autismo. È successo a Prato.

Come raccontato dal padre Umberto a La Nazione, “Questo tandem speciale è importantissimo per mio figlio. Edoardo non riesce a svolgere molte attività all’aria aperta, ma tramite questa bicicletta riesce in qualche modo a sentirsi libero. Possiamo fargli provare la sensazione di andare in bici, nonostante lui non sia in grado di pedalare“.

Queste bici – ha aggiunto il papà di Edoardo – vengono realizzate su misura, quindi per averne un’altra servirebbe molto tempo oltre che una cifra notevole, visto che il costo si aggira sui tremila euro. Una cifra che non è facile per noi spendere di nuovo“.

Il mezzo, infatti, è una hug-bike, un tandem che permette a chi sta dietro di condurre il mezzo, abbracciando così il passeggero che sta davanti.

L’appello del padre: “Chiediamo di essere chiamati se qualcuno la vedesse e speriamo che i ladri capiscano la situazione e abbiano il cuore di riportarla indietro“.

I numeri da contattare 348.6523155 e 347.7922588.