Rubò formaggio da un supermercato. Condannato a un anno e quattro mesi di carcere

Un anno e quattro mesi di carcere.

Questa la condanna inflitta dal Tribunale di Palermo al 45enne Filippo Maurizio Polizzotto, con precedenti penali.

L’accusa?

Ha rubato un pezzo di formaggio parmigiano il 18 luglio dello scorso anno in un Eurospin di Mondello, famosa località balneare a pochi chilometri dal capoluogo siciliano.

Il processo si è svolto con rito abbreviato: di conseguenza, la pena è stata ridotta di un terzo e l’uomo dovrà pagare anche una multa di 400 euro.

Nicola Aiello, Giudice dell’Udienza Preliminare di Palermo, come si legge su Ansa.it, ha spiegato che “Polizzotto quel pezzo di formaggio l’avrebbe rubato, prelevandolo da uno scaffale e nascondendolo poi sotto la maglia. Passando dalla cassa, ma senza pagare. Non solo. Quando una commessa gli avrebbe chiesto di mostrarle cosa nascondesse, Polizzotto avrebbe reagito in maniera violenta, sferrando una gomitata alla donna“.

I magistrati avevano chiesto per l’uomo una condanna più alta: a due anni e due mesi di reclusione.

Il giudice, però, ha concesso qualche attenuante a Polizzotto ma non la sospensione condizionale della pena che, dovrà scontare ugualmente.