Russia, guardiano attaccato da una tigre

Se l’è vista davvero brutta uno dei guardiani dello zoo di Kalinigrad in Russia. Si tratta di una donna che ha rischiato la vita perché aggredita da una tigre.

La giovane, come ogni giorno, era entrata nella gabbia del felino che ha 16 anni per portargli la solita razione di cibo. Ma questa volta l’animale non ha pranzato comodamente seduto fra i cespugli. Ha aspettato che la ragazza entrasse per saltarle letteralmente addosso.

Alcuni visitatori dello zoo, richiamati dalle urla disperate della donna sono corsi verso il luogo dove si stava consumando la tragedia. E se qualcuno ha avuto il coraggio di immortalare la scena con il proprio cellulare, sono stati in tanti a cercare di salvare il povero guardiano.

Fonte Metro

Come? Hanno tentato di attirare l’attenzione della tigre urlando e soprattutto lanciando contro l’animale dei sassi. Alla fine la tigre ha mollato la presa e la povera donna è stata tratta in salvo da alcuni colleghi che hanno provveduto anche a sedare il felino.

Nonostante le terribili ferite riportate, la giovane non è in fin di vita.

Intanto, è stata aperta un’inchiesta da parte dell’autorità giudiziaria locale. “L’animale non ha mai mostrato alcun segno di aggressività – hanno fatto sapere dallo zoo – e quello che è successo oggi è inspiegabile“.