Sabrina Paravicini e l’operazione al seno: “Mi preparo a lasciar andare una parte del mio corpo”

Si avvicina l’asportazione del seno sinistro, intervento necessario nel percorso di lotta al cancro. Ecco cosa ha scritto l’attrice su Instagram.

Uno dei giorni più importanti è arrivato. Sabrina Paravicini sta per sottoporsi all’asportazione del seno sinistro. È una delle tappe del suo lungo percorso per sconfiggere il cancro al seno. Una battaglia che sta affrontando con coraggio senza nascondere nulla al figlio Nino e condividendo i momenti salienti con i followers.

E infatti ieri l’attrice di ‘Un medico in famiglia’ ha postato su Instagram un altro messaggio. Ha pubblicato la foto scattata al ritratto che una sua amica le stava facendo scrivendo queste parole.

LASCIARE ANDARE. Mi sto preparando a lasciare andare una parte del mio corpo. Qualche settimana fa l’ho consegnato alla mia amica artista @flaminializzani che l’ha fissato sulla carta. Mi riconosco nel suo ritratto. Bisogna saper lasciare andare, non solo le emozioni, il passato, ma anche se necessario una parte del nostro amato corpo. Perché noi siamo altro, siamo anima, essenza e anche se abbiamo il dovere di prenderci cura del contenitore meraviglioso che occupiamo, dobbiamo avere la forza di lasciare andare un pezzo. Non è facile. Il pensiero di perdere qualcosa non fa parte della nostra società, così narcisista, così attenta alla perfezione. Ma io e Nino abbiamo girato @letsbekindfilm anche per questo, per esaltare la diversità, l’unicità di ognuno di noi. E quindi non voglio pensare che sarà una mutilazione, non voglio dispiacermi. Con il mio seno sinistro ho allattato mio figlio per due anni e mezzo, è stato amato da me e dai compagni che ho avuto nel tempo e ora posso lasciarlo andare. Come si lascia andare un amore finito a cui si è voluto tanto bene”.

In bocca al lupo.

View this post on Instagram

LASCIARE ANDARE Mi sto preparando a lasciare andare una parte del mio corpo. Qualche settimana fa l’ho consegnato alla mia amica artista @flaminializzani che l’ha fissato sulla carta. Mi riconosco nel suo ritratto. Bisogna saper lasciare andare, non solo le emozioni, il passato, ma anche se necessario una parte del nostro amato corpo. Perché noi siamo altro, siamo anima, essenza e anche se abbiamo il dovere di prenderci cura del contenitore meraviglioso che occupiamo, dobbiamo avere la forza di lasciare andare un pezzo. Non è facile. Il pensiero di perdere qualcosa non fa parte della nostra società, così narcisista, così attenta alla perfezione. Ma il e Nino abbiamo girato @letsbekindfilm anche per questo, per esaltare la diversità, l’unicità di ognuno di noi. E quindi non voglio pensare che sarà una mutilazione, non voglio dispiacermi. Con il mio seno sinistro ho allattato mio figlio per due anni e mezzo, è stato amato da me e dai compagni che ho avuto nel tempo e ora posso lasciarlo andare. Come si lascia andare un amore finito a cui si è voluto tanto bene. . . . 🌹fino a qui tutto bene🌹 #me #love #life #cancer #cancerfighter #fight #amore #home #cure #therapy #colors #breast #breastcancer

A post shared by Mother Actress Director 🌹📺 (@sabrina_paravicini_official) on

Leggi anche: 4 cose pericolose che le donne facevano per curare la bellezza.

Da SaluteLab: Bambino sordo di un anno sente per la prima volta la musica. Video.