Sanremo 2020, Sabrina Salerno difende Amadeus e Junior Cally

La cantante, ospite del Festival di Sanremo, ne dice di tutti i colori.

Provate a chiedere a chiunque chi è la grande sorpresa tra le vallette e presentatrici che affiancheranno Amadeus a Sanremo?

La maggior parte delle risposte riguarderanno Sabrina Salerno. Già, perché l’indimenticata diva e cantante degli anni Ottanta, che ha venduto milioni e milioni di copie sul fronte della discodance europe, è un po’ il personaggio inaspettato dell’Ariston. E a 51 anni non si sarebbe mai aspettata di essere richiamata in prima fila, da uno di quegli ex dj che la annunciava dalle frequenze di Radio Deejay.

Ventinove anni dopo la sua presenza con Joe Squillo, cantando «Siamo donne, oltre le gambe c’è di più», Sabrina sarà così regina di Sanremo e non una qualunque concorrente. Con tutto il bello che comporta essere in prima fila. Da un punto di vista economico e dei vantaggi. Già, perché Sabrina, finalmente dopo anni di silenzio, potrà anche togliersi qualche capriccio da diva, che alla fine non è.

LEGGI ANCHE: Gerardina Trovata è diventata povera e la madre non l’aiuta.

Per ora si gode il suo essere tornata nei media e il suo profilo Instagram schizza di follower di nuova generazione, che scoprono così un vero mito della musica, di quelli che durano e non spariscono il tempo di un disco.

E Sabrina parla tanto per ora, dicendo la sua su vati temi, fuori e dentro Sanremo. Così difende il direttore artistico del Festival, dicendo: «Amadeus lo conosciamo, è una delle persone più amabili e rispettose che ci siano, così gentile… Voleva fare un complimento e c’è stato un immenso fraintendimento. Mio marito è un imprenditore, quando fa le sue cose di lavoro, le presenta, si interfaccia con i giornalisti… Io sto un passo indietro. E lui idem per le mie cose».

Il ragionamento di Sabrina, ritrovata dal mondo dello spettacolo, non fa una piega. Intanto, parallelamente, Sabrina si prepara per sfruttare il dopo Sanremo, organizzando tour per la prossima estate.

E Sabrina, icona sexy degli anni Ottanta, interviene anche sul caso più discusso del Festival:  «Junior Cally ha preso le distanze dal suo passato. Oggi ha voglia di cambiare e Amadeus gli ha dato una grande chance». E Sabrina, che ne ha passate tante nel corso della sua carriera, sa bene cosa vuol dire essere infilata nel centro del gossip, lei, che grazie o a causa del suo fisico, ne ha subite tante e in anni in cui una foto su una rivista era capace di rovinarti una vita o farti diventare un mito. Intanto, Sabrina torna a godersi questa vita che l’aveva dimenticata. Speriamo di non perderla di nuovo.

LEGGI ANCHE: Che fine ha fatto Anna Oxa?