Salva il marito caduto nel cratere di un vulcano durante la luna di miele

È successo nei Caraibi. I dettagli.

Clay Chastain si è fratturato il cranio mentre insieme alla moglie Acaimie stava facendo un’escursione sull’isola caraibica di Saint Kitts, durante la loro luna di miele.

Dopo aver fatto un’escursione sulla cima del monte Liamuiga, Clay ha raccontato che ha avuto l’intenzione di scalare un po’ il vulcano per godere di una vista migliore sull’ambiente circostante.

L’uomo, però, è caduto in un cratere e non era in grado di risalire dopo la frattura delle vertebre e la perdita temporanea dell’udito dall’orecchio destro.

La moglie, sentito il grido d’aiuto del marito, si è diretta subito verso il cratere dove lo ha visto disteso a terra e con il sangue che gli scorreva dalla testa.

Acaimie non ci ha pensato due volte e si è calata nel cratere.

Dopo che la coppia si era resa conto che non c’erano altri escursionisti che potessero aiutarli e che il telefono era sprovvisto di linea, hanno scelto di tornare verso la base dopo tre ore di cammino.

La signora Chastain ha raccontato: “Mio marito si è appoggiato molto su di me e respirava affannossamente, chiedendomi spesso: ‘Quanto tempo ancora’?“.

È stato un miracolo che sia stato in grado di sostenersi per tutto il tempo con le lesioni che ha avuto“, ha aggiunto.

In poco tempo, infine, sono stati raccolti oltre 30mila dollari (quasi 27mila euro) per consentire alla coppia di noleggiare un volo medico così da permettere il trasferimento a Fort Lauderdale, in Florida.

Su Facebook l’uomo ha scritto: “È davvero incredibile che, grazie all’aiuto di Dio, le mie ferite non siano state peggiori“.

Leggi anche: Un uomo salta sull’ala di un aereo durante il decollo.