Salvini: “Cancelleremo l’obbligo dei vaccini”. Lorenzin: “Gioca sulla salute degli italiani”

Cancelleremo norme Lorenzin. Vaccini sì, obbligo no. E via la tassa assurda sulle sigarette elettroniche“.

Così su Twitter il leader della Lega, Matteo Salvini, nell’ipotesi in cui il centrodestra andasse al governo.

Immediata la replica del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, leader della lista Civica popolare:

“La Lega sui vaccini mostra di essere peggio che populista. Ma di perseverare nell’estremismo dell’incompetenza. La posizione di Salvini e di altri massimi esponenti della Lega che oggi dichiarano come primo provvedimento di voler abolire l’obbligatorietà vaccinale è uguale a quella del Movimento 5 Stelle“.

E ancora: “La Lega gioca per qualche voto in più, sulla salute degli italiani, sulla salute dei nostri figli, rischiando di continuare a perorare una causa no vax che mette seriamente a rischio le campagne di informazione scientifiche e sanitarie. L’Italia va vaccinata dagli incompetenti“.

 

La Lorenzin ha anche ribattuto su Twitter: