Salvini contro Lilli Gruber: “Mi tocca andare da lei”

Il leader del Carroccio, durante un comizio, ha confessato di avere voglia di andare nella trasmissione della Gruber.

Botta e risposta fra Matteo Salvini e Lilli Gruber. I due si sono punzecchiati in merito all’ospitata del vicepremier prevista per questa sera nella trasmissione ‘Otto e Mezzo’ che la giornalista conduce su La7.

Durante il comizio di ieri a Giussano in Brianza, l’ex di Elisa Isoardi ha pronunciato queste parole: “Non ho mica voglia, ma domani (stasera 8 maggio, ndr) mi tocca andare da Lilli Gruber: simpatia portami via”.

Poi ha colto la palla al balzo per lanciare una frecciatina a Fabio Fazio.

Domani mi tocca – ha detto sempre durante il comizio – che già domenica dovevo andare da Fazio e non sono andato. Mi hanno detto che c’è rimasto male e che non ho risposto. Non è vero che non ho risposto, gli ho detto che andavo se si dimezzava lo stipendio“.

Il leader del Carroccio, infatti, poco tempo fa ha declinato l’invito per una ospitata alla trasmissione ‘Che tempo che fa’ scatenando un putiferio mediatico a causa delle battute che lui e Fazio si sono scambiati.

Ma torniamo alla Gruber perché neanche la risposta della giornalista si è fatta attendere.

Leggo che il ministro Salvini – ha replicato la Gruber – non ha voglia di venire a Otto e mezzo e che ne fa una questione di simpatia. Visto che si è proposto lui e visto che chi viene da noi lo fa volentieri, se ha un problema il senatore Salvini può restare a casa o preferibilmente al ministero“.

Vedremo se ci saranno strascichi.

Leggi anche: la promessa di Francesca Cipriani: “Se la Lega prende il 40%, mi spoglio nuda”.

Seguici anche su Google News: