Sandra Milo contro Virginia Raffaele: “La sua imitazione è stata volgare”

A Sanremo l’hanno apprezzata e applaudita tutti in platea. È piaciuta anche a casa. Insomma, Virginia Raffaele sembra non sbagliare un colpo. Eppure c’è qualcuno che non ha gradito fino in fondo tutte le sue performance. Si tratta di Sandra Milo.

La comica romana, nell’edizione dell’anno scorso del Festival della città dei fiori, prese di mira proprio lei. Ma quella imitazione non è proprio piaciuta alla Milo che lo ha confessato sulle colonne del ‘Corriere’.

Sinceramente quando parlano male di me non me ne può fregar di meno – ha dichiarato l’attrice – mi importa poco anche delle lodi perché vanno e vengono. Quella volta a Sanremo si offesero le mie figlie. Se lei facesse queste imitazioni così crudeli per poi chiudere in positivo lo capirei: va bene, ridi di me, ma alla fine riconosci il mio valore”.

Ma a quanto pare non è stato così.

Ho trovato l’imitazione volgare – ha, infatti, precisato – ma non sono io che l’ho fatta e non sono responsabile delle azioni altrui”.

Insomma, se l’è legata al dito. Soprattutto perché, come ha precisato al quotidiano, la Raffaele non l’ha mai chiamata per scusarsi di quella imitazione.

In attesa delle scuse, Sandra Milo, che oggi ha 84 anni, è tornata al cinema nella nuova pellicole di Gabriele Muccino ‘A casa tutti bene’. E si sta preparando per il prossimo impegno: “d’estate farò le televendite con Ciro (il figlio, ndr)”, ha annunciato.

IL VIDEO: