Sandra Milo dalla D’Urso: “Mi sono data a un uomo per pagare le tasse”

La confessione dell’attrice a Live – Non è la D’Urso.

Due settimane fa, ospite di Storie Italiane, il programma condotto da Eleonora Daniele, Sandra Milo ha confessato di essersi concessa a un uomo per pagare i debiti con il Fisco.

Sull’argomento è tornata l’attrice a Live – Non è la D’Urso, raccontando che “è successo molti anni fa. Non cerco giustificazioni perché non mi pento mai di quello che faccio. Lo dico semplicemente per fare capire il mio gesto. Avevo lasciato il mio compagno e lui mi aveva fatto una guerra terribile… quaranta processi per mia figlia. Io la volevo assolutamente con me. Allora non l’avevo riconosciuta perché ero sposata con un altro uomo, la legge era diversa. A un certo punto ho detto a lui ‘Ti do tutto quello che ho, società cinematografiche, soldi, gioielli, pellicce. Però vorrei mia figlia’. E così è stato. Mi sono trovata felice con mia figlia senza più una lira. Poi è arrivato il Fisco per chiedermi il pagamento dei film che avevo fatto in precedenza”.

Ero disperata – ha aggiunto l’attrice 86enne – Ero sola, con una bambina, non sapevo come fare. Avevo lasciato il cinema, perché poi mi sono sposata e ho avuto altri figli. Non potevo vivere perché sarei stata perseguitata. Avevo un avvocato che si era invaghito di me. Mi ha detto ‘Ci penso io a sistemare tutto. Così ti libero e finalmente potrai vivere la tua vita’. Gli ho chiesto ‘Perché lo fai?’ e mi ha risposto ‘Perché ti amo’. In quel momento l’ho odiato perché mi sono data a lui, chiaramente. Mica questa cosa la faceva gratuitamente“.

Vittorio Sgarbi, però, ha dichiarato di non credere alla Milo: “Credo che lei abbia fatto una cosa che è a metà strada tra un minimo di interesse e un minimo di disponibilità ma che oggi stia esagerando per compiacere questo clima strano in cui bisogna dire ‘Io ho venduto, io non ho venduto’. Ognuno fa quello che vuole ma io a lei non credo”.

Ma la Milo ha ribattutto così: “Non sono una donna che dice bugie perché ho troppa stima di me stessa come ce l’hai tu di te. Dico sempre la verità e l’ho fatto ma perché ero diventata poverissima. Da donna molto ricca che ero, ho dato via tutto per avere mia figlia. E poi ti voglio dire una cosa: il mondo è basato sulla legge dello scambio. Io ti do una cosa e tu me ne dai un’altra. E questo vale per tutto. Allora è tutto prostituzione?“.

Leggi anche: Eleonora Giorgi confessa: “Ho fatto uso di eroina, ecco chi mi ha salvata”.