Sanremo 2018, ecco chi lo condurrà secondo il settimanale ‘Chi’

Il direttore artistico di Sanremo, Carlo Conti.
Il direttore artistico di Sanremo, Carlo Conti.

Il settimanale Chi ha lanciato la notizia che l’edizione 2018 del Festival di Sanremo potrebbe essere presentata da Mika, il cantautore e showman libanese naturalizzato britannico.

Il diretto interessato, però, tre giorni fa, ha smentito le indiscrezioni: “Sarebbe un enorme onore ma non lo farò. Non riesco a immaginare con le mie tempistiche come riuscirei a farlo. Io non sono un conduttore, quello è un mestiere che altri fanno molto meglio di me, potrei farlo solo nel mio stile e richiederebbe tempo per prepararlo“.

Eppure, c’è chi pensa sia solo una tattica per distogliere da sé le attenzioni.

Al fianco dell’artista di 34 anni pare che ci sarà Virginia Raffaele, l’attrice e imitatrice romana, già co-conduttrice del Festival di Sanremo nel 2016, insieme a Carlo Conti, Gabriel Garko e Madalina Ghenea.

Per la Raffaele, quindi, la possibilità di bissare il successo di due anni fa, grazie alle straordinarie e indimenticabili imitazioni di Sabrina Ferilli, Carla Fracci, Donatella Versace e Belen Rodriguez.

Ma non finisce qui.

Il direttore artistico, di nuovo Carlo Conti, sta cercando un terzo volto tra quelli più popolari e attuali del cinema italiano.

Due le ‘nomination’: l’attore romano Luca Zingaretti, 56 anni, noto per l’interpretazione del personaggio del commissario Montalbano e Marco Giallini, anche lui romano, 54 anni, noto per tanti film di successo, come Tutta colpa di Freud, Perfetti Sconosciuti e Beata Ignoranza.

Priva di fondamento – sottolinea Chi – la notizia che a Sanremo ci possa essere un ritorno di Pippo Baudo.

Che ne pensate di questo cast?