Sanremo 2018, Laura Pausini non c’è ma è al telefono

Laura Pausini sarebbe dovuta essere la prima super ospite del Festival di Sanremo 2018 ma la cantante emiliana ha dovuto rinunciare a causa di una laringite acuta con febbre alta.

L’artista 44enne, infatti, ieri su Facebook ha scritto: “Ciao a tutti, purtroppo devo informarvi che ho una laringite acuta con febbre molto alta. Sto facendo tutto il possibile per rimettermi in sesto e per salvare la mia partecipazione al Festival di Sanremo. Chi mi conosce sa quanto tengo a quel palco e quanto sono grata alla gente che da lì ha iniziato a sentire la mia voce. Ringrazio i miei fans che sono in viaggio per Sanremo a cui purtroppo non posso dare alcuna certezza per il momento, e di questo mi spiace moltissimo. Come ho detto farò il possibile ma non dipende da me, ringrazio intanto Claudio Baglioni, la Rai e tutta l’organizzazione del Festival per il supporto in queste ore. Vi darò notizie quanto prima. Un abbraccio, Laura“.

Il direttore artistico del Festival, Claudio Baglioni, ha risolto il ‘buco’, richiamando a sorpresa sul palco Fiorello, dopo il successo ottenuto all’avvio della kermesse.

Lo showman siciliano, per riempire lo “spazio Pausini” ha fatto divertire il pubblico con una raffica di battute sulle elezioni del 4 marzo, con tanto di sondaggio con l’alzata di mani sulle intenzioni di voto (ma il pubblico non è stato inquadrato) e, rivolgendosi al direttore della Rai, Mario Orfeo, ha detto: “Non puoi alzare la mano tre volte“.

Tuttavia, Fiorello e Claudio sono stati interrotti da una telefonata di Laura Pausini: “Scusate se mi sentite questa voce, ma questo è il motivo per cui non sono con voi stasera. Mi sto curando. Per me la prima era la serata più importante e spero di essere con voi sabato“.