Sanremo 2019, Motta ha una fidanzata che è molto più famosa di lui (per ora)

Motta

Tra i 24 cantanti della 69esima edizione del Festival di Sanremo c’è anche Francesco Motta che ieri, sul palco dell’Ariston, ha cantato Dov’è l’Italia (anche testo e musica è suo):

Pochi sanno che Motta, cantante e polistrumentista pisano di 32 anni, è fidanzato con una famosa attrice italiana: Carolina Crescentini.

Di sei anni più grande del fidanzato, Carola è nota per avere interpretato molti film di successo sia per il cinema – come A casa tutti bene di Muccino (2018), Beata ignoranza di Bruno (2017), Boris – Il Film (2011), Generazione 1000 euro (2009) – che per la televisione come La Squadra 4 (2003), Boris (2007 – 2010), I bastardi di Pizzofalcone (2017 – 2018).

Stando a quanto raccontato da Dagospia, i due “si aggirano mano nella mano tra feste, prove e interviste. In strada pochi dubbi: tutti riconoscono lei, pochissimi lui“.

I due starebbero insieme dal 2017 dopo il classico colpo di fulmine avvenuto in una cena di amici comuni.

Motta si è poi trasferito a Roma così da stare vicino all’attrice. Tra l’altro, secondo il settimanale Spy, la Crescentini e l’artista si sarebbero anche sposati, in gran segreto, a New York. A rafforzare questa tesi un anello apparso sul dito di Motta. Tuttavia, nessuno dei due ha confermato l’indiscrezione.

Dov’è l’Italia – TESTO

Perché nascosto sono stato quasi sempre
Tra chi vince e chi perde
A carte scoperte
Mentre qualcuno mi guarda
E qualcun altro mi consuma
Per ogni vita immaginata
C’è la mia vita che sfuma
E in un secondo penso a chi mi è stato accanto
In un pensiero lontano
Ma nello stesso momento
Tu su un tappeto volante
Tra chi vince e chi perde
E chi non se la sente

Dov’è l’Italia amore mio?
Mi sono perso
Dov’è l’Italia amore mio?
Mi sono perso
Dov’è l’Italia amore mio?
Mi sono perso anch’io
Come quella volta a due passi dal mare
Fra chi pregava la luna
E sognava di ripartire
L’abbiamo vista arrivare
Con l’aria stravolta di chi non ricorda cos’era l’amore
E non sa dove andare
Da quella volta nessuno l’ha più vista
Da quella volta nessuno l’ha più vista
E in un momento penso a te che mi stai accanto
In quella notte d’estate
Che mi hai insegnato a ballare
E mi immagino lei
Fra le stelle ed il sole
Sul tappeto volante
Tra chi vince e chi perde
E chi non se la sente

Dov’è l’Italia amore mio?
Mi sono perso
Dov’è l’Italia amore mio?
Mi sono perso
Dov’è l’Italia amore mio?
Mi sono perso anch’io
Mi sono perso anch’io
Dov’è l’Italia amore mio?
Mi sono perso
Dov’è l’Italia amore mio?
Mi sono perso