Sanremo 2020, Amadeus ferito dalle parole di Michelle Hunziker

Secondo Signorini, il conduttore del Festival sarebbe rimasto ferito dalle critiche della showgirl svizzera.

amadeus

Mancano pochi giorni all’apertura dei lavori della 70ma edizione Festival di Sanremo e, come ben si sa, le polemiche sono già ferventi da un po’. Amadeus, nell’occhio del ciclone a causa delle parole su Francesca Sofia Novello, è stato criticato su più fronti ed è diventato protagonista di un vero e proprio caso mediatico. Il conduttore ravennate, a quanto pare, è rimasto particolarmente toccato dalle parole di accusa di Michelle Hunziker.

Pochi giorni dopo la conferenza stampa della polemica, la conduttrice svizzera ha infatti postato sul suo profilo Instagram un video fortemente critico nei confronti delle affermazioni del conduttore e direttore aristico del Festival.

Questo contenuto, secondo quanto rivelato da Signorini sulle pagine di Chi, avrebbe colpito particolarmente il conduttore. “Da lei non se l’aspettava proprio”: queste le parole scelte da Signorini per commentare la reazione di Amadeus al video della showgirl 43enne, che ha calcato due volte il palco di Sanremo in qualità di co-conduttrice (la prima volta nel 2007 con Pippo Baudo e la seconda nel 2018 a fianco di Claudio Baglioni e di Pierfrancesco Favino).

Il commento di Chi su Amadeus

Il punto di vista del rotocalco di Signorini è molto chiaro. Sulle pagine di Chi si sottolinea infatti che chi conosce Amadeus sa che non è maschilista e che in casa sua comanda la moglie Giovanna Civitillo (sua compagna da più di dieci anni e madre di Josè Alberto, il secondo figlio del conduttore).

Sulle pagine del rotocalco diretto dall’attuale conduttore del Grande Fratello VIP è stato fatto un cenno anche al caso di Junior Cally. A detta dei redattori della rubrica di Chi, i membri dell’ufficio legale della RAI avrebbero studiato giorno e notte con l’obiettivo di scoprire eventuali estremi per squalificare il rapper romano. Dal momento che Junior Cally, all’anagrafe Antonio Signore (nato a Roma nel 1991), salirà sul palco dell’Ariston, evidentemente non è stato trovato nulla.

LEGGI ANCHE: Sanremo 2020, Amadeus ha difeso il suo festival.