Sanremo 2020, Baciami adesso di Enrico Nigiotti: il testo

Un toscanaccio cantautore al Festival

Enrico Nigiotti

Un toscanaccio, benedetto da Gianna Nannini, che partendo da Amici di Maria De Filippi – dove non ha lasciato un bel ricordo – e passando un po’ di anni dopo da X Factor – dove è diventato un mito – si è conquistato – dopo essere passato l’anno scorso come uno dei giovani più promettenti con il brano Nonno Hollywood – il posto di big a Sanremo, con tutti i crismi e la ampia visibilità che questo comporta. All’Ariston porta Baciami adesso, un testo che racconta come il bacio sia il prodromo di una storia d’amore.

Leggi anche: Sanremo 2020, Gessica Notaro contro il rapper Junior Cally.

BACIAMI ADESSO, IL TESTO

Sembra sempre inverno

Oggi è un mese che non so… non riconosco

Ci ringhiamo da lontano come i cani,

E ci pensiamo ancora più vicini

È così

È così… è così… è così

Che se ti tiro come un sasso poi ritorni qui

È così

È così

Tu sei quello che proteggo dentro me

Ancora adesso che ti leggo senza scrivere

Sei in ogni volta che non penso e penso a te

Sei l’unica stanza che mi salva dal disordine

Baciami, baciami… baciami adesso

Sembra sempre inverno

Questo cielo che fa buio troppo presto

Questo senso di buttarci troppo sale

Questa voglia… voglia di sapore

È così… è così

Tu sei quello che proteggo dentro me

Ancora adesso che ti leggo senza scrivere

Sei in ogni volta che non penso e penso a te

Sei l’unica stanza che mi salva dal disordine

Baciami, baciami… baciami adesso

Fermarmi qui, in mezzo a tutta questa gente

E senza dire niente baciami adesso

Baciami, baciami… baciami adesso

…Che poi fa buio presto…