Sanremo 2020, Georgina Rodriguez: “Ecco perché ho accettato”

La compagna di Cristiano Ronaldo pronta per il Festival.

(VS) Eccola qua Georgina Rodriguez. Che vuole dimostrare si non essere solo ‘la compagna di’, ma anche una persona. Una donna che è molto più capace di quello che noi crediamo e di rendere la sua immagine televisiva al massimo.

Senza avere colpe e senza alcun motivo di ricevere delle critiche a priori. Perché essere una donna oggi, che sta al fianco – e non ‘un passo indietro’, per dirla alla Amadeus – del suo uomo – campione (Cristiano Ronaldo) è già un peso e un lavoro. Ma è anche tempo di rendersi indipendenti e di staccare il cordone ombelicale. Lei è pronta. Lei è onorata di quello che le capiterà tra qualche giorno. Magari non le è tutto chiaro. Ma bisogna nascere in Italia per capire quello che le capiterà. E lei non abita qui da un tempo abbastanza congruo per capire tutto.

«Sono una persona nota, ma quello che desidero veramente è mostrarmi per quella che sono, farmi scoprire dalla gente e non c’è posto migliore del festival. Per me è un piacere e un orgoglio essere stata scelta tra le protagoniste femminili». Così la compagna di CR7 al settimanale Grazia nel numero in edicola questa settimana.

LEGGI ANCHE: Chi è Federica Nargi, la compagna di Alessandra Matri.

Georgina Rodriguez

Georgina sarà la co – conduttrice, accanto ad Amadeus, della terza serata del Festival di Sanremo e nelle pagine del magazine diretto da Silvia Grilli ha spiegato cosa l’abbia spinta ad accettare questa proposta: «Anche se per me i miei figli sono la cosa più importante, sono comunque una donna e desidero lavorare ed essere autonoma. Non devo trascurare la mia sfera professionale e mi piace lavorare in campo artistico».

Cresciuta sui Pirenei e trasferita a Madrid per lavoro, oggi vive in Italia insieme al compagno Cristiano Ronaldo, incontrato mentre lavorava in una boutique: «Davanti a lui tremavo, ma è scattata una scintilla». E a proposito del fidanzato calciatore la modella ha confessato: «Cristiano è l’unico che riesca a farmi entusiasmare durante una partita. Ho la fortuna di essere la compagna del migliore calciatore di tutti i tempi. Quando è in campo fa provare un’infinità di emozioni. Non ha rivali».

LEGGI ANCHE: Sanremo 2020, Elodie è pronta: “E quando mi ricapita…”.

Ma che cos’è oggi la normalità per la compagna del calciatore più celebre del mondo?: «Conduciamo una vita privilegiata, ma proveniamo da famiglie umili. Ci siamo impegnati molto per ottenere ciò che abbiamo e questo è l’insegnamento che vogliamo trasmettere ai nostri figli», ha spiegato Georgina. «Vogliamo che loro siano combattenti come lo siamo noi. Il sacrificio, la disciplina, il senso di responsabilità, i sogni, la perseveranza e la gratitudine sono valori che desideriamo trasmettere loro ogni giorno».

LEGGI ANCHE: Cristiano Ronaldo scoppia a piangere in TV.