Sanremo 2020, Johnny Dorelli al Festival ma la moglie: “Dimenticato da tutti”

Le parole di Gloria Guida sul marito.

È un mito che ritorna in tv Johnny Dorelli, questa sera – venerdì 7 gennaio – tra gli ospiti del teatro Ariston di Sanremo e che torna a calcare quel palco dopo tanto anni dalla volta in cui l’ha presentato ma anche in cui ne è stato concorrente.

Un attore ma pure uno showman, un cantante è Dorelli, che a 82 anni sembra scoprire una nuova giovinezza e una nuova popolarità, che sarà ulteriormente ribadita questa sera.

E Gloria Guida, attrice dei film scollacciati degli anni Settanta, sua moglie, che per lui e la figlia ha deciso di mettere da parte la carriera però non ci sta. E accusa il mondo dello spettacolo italiano di avere abbandonato il marito, dimenticandolo, mettendolo in panchina e relegandolo.

«Non voglio mettermi in mezzo, – ha detto –  mi era solo dispiaciuto l’anno scorso perché era il 60° anniversario di Volare e mi sarebbe piaciuto fosse arrivato un riconoscimento».

Oggi, comunque, arriva un riconoscimento con un anno di ritardo. Riguardo al rapporto col lavoro abbandonato, la Guida ha detto: «Mi sono dedicata alla famiglia perché non mi piaceva l’idea di delegare a qualcuno l’educazione di Guendalina, mia figlia, che ho seguito fino alle scuole medie».

LEGGI ANCHE: Sanremo 2020, perché Achille Lauro si è vestito da David Bowie?

Sui temi non proprio casti dei suoi film sostiene: «Ho imparato a farmi scivolare tutto di dosso. Per me si trattava di film adatti al tutti». Riguardo alla sua competizione con Edwige Fenech nei film italiani classificate come ‘commedie erotiche’ ha detto: «Lei era la professoressa, io la liceale, lei mora, io bionda. Ruoli sempre molto differenti. Inoltre, il produttore di quelle commedie era il suo compagno, Luciano Martino, sempre contento per i nostri trionfi al botteghino». Insomma. Risposte molto diplomatiche.

Riguardo quello che farà stasera Johnny Dorelli, poco è trapelato. Sicuramente sarà un omaggio swing e a tutte e sue canzoni, dove Fiorello non mancherà di fare la sua parte.

Fiorello, che finalmente torna dopo un giorno di pausa, passato a giocare a tennis e in cui non ha voluto commentare e smarcarsi dalle polemiche con Tiziano Ferro, provocate da un «incidente di comunicazione». Fiorello ha anche minacciato di lasciare il Festival, mettendo in imbarazzo Amadeus, suo amico storico. Ma poi ha vinto la voglia di spettacolo e stasera Rosario ci sarà accanto al mitico Johnny, che più volte in passato ha omaggiato in radio, nei suoi programmi televisivi e quando è stato a teatro. Sarà una bella serata per tutti.

LEGGI ANCHE: Avete mai visto dove abita Amadeus?