Sanremo 2020, perché il rapper Junior Cally ha la maschera?

Il rapper romano ha fatto questa scelta per mettere in risalto la sua musica.

junior cally

All’anagrafe Antonio Signore, il rapper Junior Cally, la cui partecipazione a Sanremo è stata oggetto di forti contestazioni, come ben si sa indossa una maschera. Qual è il motivo di questa scelta estetica? Seguici nelle prossime righe per scoprirlo (e per informarti anche su chi lo ha rivelato).

Sanremo 2020: il segreto della maschera di Junior Cally

A svelare il segreto della maschera di Junior Cally, rapper romano in gara a Sanremo 2020, ci ha pensato Valentina Dallari. Dj ed ex tronista di Uomini & Donne, la giovane è recentemente finita al centro dell’attenzione per il fatto di essersi aperta, partendo dai microfoni della trasmissione Le Iene, sul dramma dell’anoressia e sulla poca salubrità dei modelli estetici che, molto spesso, vengono imposti dai social.

La Dallari, che ha dedicato a questa esperienza anche un libro dal titolo Non Mi Sono Mai Piaciuta, è legata da qualche mese a Junior Cally. La storia sembra però molto seria. A dimostrarlo ci pensano le numerose foto condivise dall’influencer sui social (vedi sotto uno dei tanti casi), ma anche le parole che lei gli ha dedicato, descrivendolo come l’unico uomo che le fa battere il cuore.

View this post on Instagram

nient’altro da aggiungere

A post shared by Valentina Dallari (@valentinadallari_) on

LEGGI ANCHE: Sanremo 2020, Famiglia Cristiana difende il rapper Junior Cally

Come già detto, la Dallari ha svelato anche i motivi che hanno spinto il rapper a utilizzare la maschera durante le sue esibizioni. Il primo riguarda la volontà, da parte del rapper, di mettere in risalto la sua musica piuttosto che la sua immagine. Nel corso di un’intervista a Fanpage nell’ottobre 2019, Cally ha raccontato così questa sua scelta: «Quando ho indossato la maschera ho detto: gli stessi che mi criticavano 6/7 mesi fa, passeranno sotto casa mia con le mie canzoni a palla senza sapere che la canta la persona che hanno criticato».

Una scelta legata alla salute

Come poco fa accennato, c’è anche un secondo motivo dietro alla scelta di Junior Cally di portare la maschera. Il cantante, in gara a Sanremo 2020 con il brano No Grazie, ha infatti sofferto per quasi 20 anni di piastrinopenia. Questa patologia può provocare una manifestazione cutanea nota come porpora e caratterizzata dall’insorgenza di macchie rosse sulla pelle.

La Dallari ha sottolineato che per fortuna oggi il rapper sta bene, ma che certe cose una persona le ricorda per sempre.