Sanremo 2020, SkyTg24 si scusa dopo lo ‘spoiler’ del vincitore del Festival

Polemiche dopo la notizia del vincitore diffusa da SkyTg24 prima della proclamazione ufficiale.

La scorsa notte, prima della proclamazione ufficiale del vincitore del Festival di Sanremo da parte di Amadeus, c’è stato lo ‘spoiler’ di Sky TG24 che aveva pubblicato la notizia in stringa della vittoria di Diodato all’1.46, questo l’orario sullo screenshot in basso, ovvero circa mezz’ora prima rispetto a quanto accaduto sul palco dell’Ariston.

Successivamente il flash è sparito ma ormai era troppo tardi: lo screenshot era già finito sui social, suscitando molta rabbia da parte dei telespettatori del Festival.

LEGGI ANCHE: Cos’è il twerking? Portato sul palco dell’Ariston da Elettra Lamborghini?

Durante la conferenza stampa del vicintore c’è stato l’intervento di Alessio Viola, comunicando una nota della direzione giornalistica: «La direzione di Sky Tg24 chiarisce che per errore è stata pubblicata sul ticker un’ultim’ora sul vincitore di Sanremo, nonostante non fosse arrivata alcuna notizia in tal senso ai giornalisti della testata. Al momento dell’annuncio della terna dei finalisti, il ticker è stato programmato con i nomi di tutti e tre i concorrenti e per errore è stata pubblicata la stringa con il nome di Diodato. Non appena è stato segnalato l’accaduto, l’ultim’ora è stata cancellata. Ci scusiamo con tutti: alle scuse della direzione, aggiungo anche le mie, mi dispiace da morire».

Tuttavia, è stato un errore pesante. Anche perché, tra i tre finalisti, è stato inserito proprio il vincitore. Inoltre, si sa che esista tra i giornalisti l’istituto dell’embargo, cioè la conoscenza di una notizia in un momento precedente alla richiesta della pubblicazione. Succede, ad esempio, con i comunicati inviati dalle forze dell’ordine, magari diffusi la sera prima ma con la cortesia di pubblicazione dalle 7.00 dell’indomani.

Sul palco, poi, c’è stato chi si è accorto di quanto successo: a un tratto, infatti, Fiorello, ha detto: «Si sa, si sa», facendo riferimento al nome del vincitore.

LEGGI ANCHE: Sanremo 2020, quanto guadagna un orchestrale?