Sassi da cavalcavia, lanciati da due ragazzi di 11 e 12 anni

Carabinieri sul luogo del lancio dei sassi.

Un’auto guidata da una milanese di 30 anni è stata danneggiata dal lancio di sassi da un cavalcavia sull’autostrada Torino – Aosta, in località San Benigno Canavese.

È accaduto ieri pomeriggio, mercoledì 7 febbraio, intorno alle 16.

I responsabili del pericoloso lancio sono stati individuati: si tratta di due bambini, l’uno di 11 e l’altro di 12 anni, residenti a Volpiano, nel Torinese.

Per fortuna, nessuna conseguenza per la conducente che è riuscita a mantenere il controllo dell’auto ma solo tanta paura per il parabrezza mandato in frantumi dai sassi. È stata lei a chiamare i Carabinieri.

I due minorenni sono stati identificati dai militari sul luogo dell’incidente.

La Procura dei Minorenni ha aperto un fascicolo per “getto pericoloso di cose“. I due, comunque, sono troppo piccoli per essere denunciati.