Sbranata ad un anno da un rottweiler mentre va dalla nonna

Una tragedia che ha sconvolto una intera comunità. Una bambina è morta sbranata da un cane.

È accaduto in Australia, a Inverell. La piccola si chiamava Kamilla Jones e aveva appena un anno. Per lei e la sua mamma doveva essere una giornata come tante altre. Erano insieme qual sabato pomeriggio: Kamilla era nel suo passeggino e stavano andando a casa della nonna.

Ma il dramma era dietro l’angolo con le sembianze di un cane, precisamente di un rottweiler. Improvvisamente l’animale ha scavalcato il recinto di casa e si è letteralmente avventato sulla bimba. Lei, Kamilla, non ha potuto reagire: troppo piccola per capire cosa stava accadendo e per avere la forza necessaria di difendersi.

Neanche la mamma è riuscita a staccare il cane dalla sua bambina. Ci ha provato con tutta l’energia che aveva, con la forza della disperazione di una madre che deve salvare la vita del figlio. Ma non c’è stato nulla da fare: il rottweiler ha sbranato Kamilla.
E inutile è stata la corsa in ambulanza verso l’ospedale: le ferite erano molto gravi e la piccola è morta.

La polizia sta indagando. Il cane, invece, è stato preso in custodia dalla ‘Inverell Shire Council’ che dovrà decidere se abbatterlo.