Sceglie una ragazza a caso e la spinge sui binari della metropolitana

A Milano è stata arrestata una donna di 29 anni

Fermata della Metropolitana di Milano.

A Milano una donna di 29 anni è stata arrestata dalla polizia per tentato omicidio: ha spinto dalla banchina della metropolitana un’altra ragazza, 26 anni, che era in attesa del treno.

Il fatto è accaduto ieri sera, mercoledì 25 maggio, dopo le 23 alla stazione Rogoredo della linea gialla.

La vittima, avvicinata e poi spinta alle spalle, è riuscita per fortuna a non perdere l’equilibrio e a non cadere sui binari, appena prima del passaggio del convoglio.

La 29enne, che dopo l’aggressione era riuscita ad allontanarsi, salendo a bordo del treno, è stata bloccata alla stazione Duomo della stessa M3 dagli agenti intervenuti dopo la segnalazione degli altri passeggeri che avevano assistito alla scena.

La donna, dopo un primo controllo psichiatrico all’ospedale Policlinico, è stata condotta nel carcere di San Vittore. Per la vittima, di 26 anni, tanto spavento ma nessuna ferita.

Come riportato su Repubblica, “non è chiaro perché la 29enne abbia compiuto questo gesto, scegliendo apparentemente una persona a caso da spingere, che nemmeno conosceva e con la quale non c’era stato alcun diverbio”.

LEGGI ANCHE: Willy Monteiro Duarte, Gabriele Bianchi: “Non l’ho toccata neanche con un dito”.