Scherzo terribile: apicoltore in ascensore libera le api

Lo scherzo è di quelli che fanno ridere e tanto chi lo guarda ma che mette paura e parecchio chi lo subisce.

Un apicoltore, vestito con l’equipaggiamento necessario per il trasporto delle api, entra in ascensore e ha con sé delle scatole. Al suo interno già trova qualcuno. Durante il tragitto, all’apicoltore sfuggono di mano le scatole e il malcapitato pensa che ciò che sente siano davvero insetti pronti a pungerlo.

Il video – condiviso alcuni mesi fa sui social media – è diventato così virale da collezionare oltre 19 milioni di visualizzazioni, oltre che quasi mezzo milione di condivisioni e 14mila commenti.

Tra i commentatori non sono mancati quelli che hanno criticato lo scherzo. Scrive Hector: “Non so se ve ne siete resi conti, chi ha fatto lo scherzo ha anche usato uno spillo per simulare il pungiglione dell’ape. Uno spillo che potrebbe essere portatore di batteri e virus“. Sulla stessa scia Omar che dice: “Non sono scherzi. Una persona debole di cuore poteva rimanerci“.

Al di là dello scherzo in sé, ne approfittiamo per ricordarvi qualche regola utile in caso di puntura di api (o peggio) di vespe. Da SaluteLab.it