Schianto in autostrada, morte 3 persone: trasportavano cani e gatti per l’adozione

L’incidente è avvenuto sull’autostrada A14 Bologna – Taranto.

Elisabetta Barbieri, una delle vittime.

Incidente stradale mortale nella mattinata di oggi, domenica 7 febbraio, poco prima delle 5.30, sull’autostrada A14 Bologna-Taranto nel tratto tra Pesaro-Urbino e Cattolica, al chilometro 148, in direzione Bologna.

In un tamponamento che ha coinvolto due mezzi pesanti e un furgone hanno perso la vita tre persone.

Le vittime viaggiavano a bordo di un furgone che, per cause ancora in corso di accertamento, si è schiantato contro il posteriore di un autotreno coinvolto a sua volta in uno scontro con un altro mezzo pesante. Due delle vittime sono morte sul colpo, una terza è deceduta dopo il trasporto in ospedale.

Erano tutti e tre volontari che facevano parte di un’associazione animalista re, a bordo di un furgone, trasportavano dei cani e dei gatti da adottare verso il Nord Italia.

I volontari e le Guardie Zoofile dell’Enpa di Pesaro hanno preso in consegna gli animali, che avrebbero già ripreso il viaggio verso il nord.

La staffetta dell’Enpa, l’ente nazionale protezione animali, trasportava 50 cani e 10 gatti in adozione dalla Puglia verso il nord Italia. Una delle tre vittime era Elisabetta Barbieri, nella foto, nota animalista e staffettista di Rho (Milano).

Nell’incidente ha perso la vita anche una femmina di pastore tedesco, 4 cani sono risultati feriti per traumi e zampe rotte, altri erano fuggiti per lo spavento, ma sono stati recuperati e messi al sicuro all’interno di un camion per il trasporto di cavalli, messo a disposizione da un camionista di Andorra, che li ha tenuti in stallo fino all’arrivo di un altro staffettista di Enpa da Bologna che ora provvederà a consegnare cani e gatti a coloro che li hanno adottati.

«Resta il dolore di tutta Enpa nazionale per la grave perdita di persone che stavano prestando il loro tempo e il loro cuore per fare adottare 60 anime indifese», ha scritto in una nota l’Enpa di Pesaro-Urbino. Messaggi di cordoglio sono arrivati da ogni parte d’Italia.

LEGGI ANCHE: Auto contro il guardrail, morta 16enne a Palermo.