Schioccare le dita fa male o no?

Molte persone fanno schioccare le dita delle mani ma si corre qualche rischio?

Molte persone fanno schioccare le dita delle mani ma si corre qualche rischio?

Ora, quando schiocchiamo le dita, allunghiamo (o flettiamo) l’articolazione oltre il suo grado di rotazione abituale ma non oltre la sua barriera anatomica. In altre parole, abbiamo bisogno di altro per andare al di là di essa, come usare l’altra mano per tirare indietro le dita o per stringere le nocche.

I ricercatori hanno poi evidenziato che il tipico suono è dovuto a un improvviso rilascio di gas e di fluido nell’articolazione. Si ritiene che questa miscela di gas e liquido sia ciò che provoca la sensazione di pressione.

Quando l’articolazione viene incrinata, la pressione viene rilasciata, il che lascia una sensazione di sollievo e una libertà di movimento più confortevole. La maggior parte delle persone, tuttavia, non avverte questa pressione nelle dita o in altre articolazioni.

A proposito di ciò, basta pensare che la pressione dà la sensazione di una leggera tensione e la tensione viene alleviata quando l’articolazione viene tirata, creando il suono tipico dello schioccare le dita.

Ma si corrono rischi?

Quando si schioccano le e dita delle mani, il senso di sollievo si ottiene quando la tensione viene rilasciata. L’articolazione si sente di nuovo rilassata e ciò aiuta ad alleviare lo stress nel corpo.

In realtà, non ci sono prove che schioccare le dita sia dannosa. Al contrario, alcuni ricercatori hanno scoperto una minore incidenza di artrite nelle persone che schioccano le dita. Tuttavia, gli studi continuano per determinare se si tratti di una coincidenza o se schioccare le dita aiuti effettivamente a prevenire lo sviluppo dell’artrite.

Detto questo, se non sentiamo alcuna tensione naturale nelle mani o nelle articolazioni, non cerchiamo di schioccare le dita, perché potremmo effettivamente causare danni ai tendini o ai legamenti.

Inoltre, se soffriamo di dolore cronico alle dita (ma anche ai polsi, al gomito o alla spalla), è sempre meglio consultare uno specialista.