Scontrino con prezzi alle stelle, 70 centesimi per un bicchiere d’acqua in un bar di Como

Uno scontrino “da paura”. Una crema di caffè da 2 euro, un succo di frutta dall’analogo costo, pasticcini ad 1 euro ognuno ma il capolavoro del bar nel centro storico di Como è chiedere 70 centesimi di euro per un bicchiere d’acqua minerale.

“Settanta centesimi per un bicchiere d’acqua è veramente ridicolo” scrive un utente sul sito di recensioni Tripadvisor pubblicando lo scontrino e lamentandosi per l’accaduto. Una bottiglietta d’acqua di solito costa circa 1 euro, quindi per molti è sembrata una esagerazione. Lo scontrino, manco a dirlo, è diventato virale.

La foto ha suscitano non poche polemiche ed è stata condivisa migliaia di volte dagli internauti. “Nemmeno in Costa Smeralda oserebbero così tanto” – è il commento ironico di uno di loro – E ancora: “Beh, chissà quanto pagheranno di tasse per avere prezzi così esagerati”. Il più divertenti di tutti, è: “Sarà stata un’acqua speciale, miracolosa…”

C’è da dire, in difesa del proprietario del bar, che il luogo merita. Ma forse, per accaparrarsi qualche cliente in più dopo questa pubblicità negativa, potrebbe rivedere il listino prezzi Voi che ne dite?