Scontro tra tir e pullman con giovani giocatori di hockey: 14 morti

Un incidente tra un camion e un pullman che trasportava una squadra di hockey giovanile nella provincia di Saskatchewan, in Canada, ha causato 14 morti e 14 feriti.

La polizia ai media locali ha dichiarato che c’erano 28 persone a bordo del mezzo al momento dell’incidente, incluso l’autista. Tre feriti sarebbero in gravi condizioni.

L’autobus trasportava gli Humboldt Broncos della Saskatchewan Junior Hockey League nella città di Nipawin per una partita di playoff. Si è scontrato con un camion.

Kevin Garinger, presidente della squadra, alla CBS, ha dichiarato che “quanto successo è molto più grande di quanto chiunque possa immaginare. Siamo increduli e sconvolti per queste gravi perdite“.

Garinger ha dichiarato alla The Canadian Press che la squadra include giocatori di Edmonton, Slave Lake e Airdrie in Alberta e di Saskatchewan e Manitoba.

Darren Opp, presidente della squadra di hockey di Nipawin Hawks, ha raccontato che lo staff tecnico e i giocatori “sono seduti in Chiesa e stanno aspettando di ricevere solo buone notizie. Ci sono mamme e papà in attesa di sapere se i propri figli stiano bene“.

La Saskatchewan Junior Hockey League è una lega di hockey Junior canadese che fa parte della Canadian Junior Hockey League. È aperta a giocatori di età compresa tra 16 e 20 anni.