Scopre di essere positivo al Covid-19 e si spara in testa, morto anziano

Dramma ad Ostia

È morto stamattina, lunedì 28 dicembre, al Pronto Soccorso di Ostia, dov’era ricoverato, l’84enne che si è sparato alla testa nella sera di Santo Stefano dopo avere appreso di essere positivo al Covid-19.

L’uomo è stato soccorso subito dalla moglie. Stando agli investigatori, come riportato su Repubblica, l’anziano, dopo la diagnosi di positività al Covid-19, ha preso la pistola regolarmente detenuta e si è sparato in testa.

La moglie ha trovato il marito in camera da letto, pensando che fosse caduto. Tuttavia, i medici in ospedale si sono accorti del colpo di pistola sopra l’orecchio sinistro, oltre a una polmonite in atto e la positività all’infezione.

LEGGI ANCHE: Vaccino di Pfizer, in arrivo il secondo carico in Italia.