Scottature solari: rimedi facili per alleviare il dolore

Quando non si tratta di scottature gravi, si possono preparare in casa dei rimedi facili ed efficaci. Ecco quali.

Può capitare durante le vacanze al mare o in montagna di scottarsi. Anche se siamo stati molto attenti. E le scottature solari, si sa, possono essere molto fastidiose.

Quando non sono di una gravità tale da richiedere un intervento specialistico, si può ricorrere a rimedi naturali fai da te per alleviare i fastidi quali bruciore e rossore. Eccone alcuni.

Se avete in casa una pianta di aloe vera, estraete il gel da una foglia e spalmatelo sulla scottatura per sollievo immediato.

Potete preparare un decotto di camomilla e olio di calendula da passare sulla pelle con una garza. Basta mettere in infusione la camomilla e aggiungervi qualche goccia di olio di calendula.

Un rimedio della nonna sempre valido, invece, è quello delle fette di patate tenute sulle bruciature per una ventina di minuti.

Per idratare la pelle bruciata preparate un impacco a base di latte (tre parti) e acqua fredda (una parte). Per il viso, è un toccasana la crema a base di cetrioli frullati mischiati con yogurt bianco.

Se siete amanti dei bagni, potete dare sollievo al vostro corpo aggiungendo all’acqua della vasca un bicchiere di aceto di mele, o con un bagno a base di bicarbonato di sodio e farina d’avena.

Infine, durante l’inverno, potete preparare il vostro a ricevere una sana e veloce abbronzatura mangiando alcuni cibi: carote, albicocche, radicchio, sedano e melone giallo per il contenuto di betacarotene; broccoli, cavolo e cavolfiore perché ricchi di selenio che combatte i radicali liberi; peperoni, kiwi, arance, limoni perché ricchi di vitamina C nota per le proprietà antinfiammatorie. E non dimenticate i pomodori, ottimi anti-ossidanti grazie al contenuto di licopene.

Leggi anche: irritazioni da sfregamento, 5 rimedi casalinghi.