Scritta shock sulla lapide di Aldo Moro: “Guardie a morte”

ANSA/ALESSANDRO DI MEO

Morte alle guardie“.

Questa è la scritta, con due svastiche, trovata sulla base di cemento della lapide commemorativa di Aldo Moro, in via Mario Fani, a Roma.

La targa era stata momentaneamente rimossa per lavori di restauro.

Da Repubblica.it

Il 16 marzo del 1978, in via Mario Fani, il leader della Democrazia Cristiana fu rapito dalle Brigate Rosse, che trucidò la scorta.

Nel luogo dove c’è la targa furono uccisi Raffaele Iozzino, Oreste Leonardi, Domenico Ricci, Giulio Rivera e Francesco Zizzi.