Scuola, l’annuncio della ministra Azzolina: “La scuola riapre il 14 settembre”

“Riapre per tutti. Gli organici e le risorse ci sono”.

Lucia Azzolina

Lucia Azzolina, ministra dell’Istruzione, a margine di un incontro con il tavolo regionale sulla riapertura al Liceo D’Azeglio di Torino, ha detto: «Il 14 settembre la scuola riapre e riapre per tutti. Gli organici e le risorse ci sono. È stato approvato il decreto Rilancio, ci sono 1,6 miliardi, un altro miliardo lo stiamo trovando. Voglio rassicurare non solo le famiglie e gli studenti ma anche tutto il personale scolastico».

«Siamo una grande squadra, una grande comunità e la scuola a settembre riparte. La data è il 14, e spero che su questa data non ci siano più dubbi perché  non si può più sentire che non si sa quando la scuola riapre. Il 14 è la riapertura per tutti, è dal primo settembre ci sarà il recupero per gli studenti che sono stati un po’ più in difficoltà».

La ministra ha aggiunto: «Quanto al reperimento di personale docente, abbiamo ancora le graduatorie del 2016. Ci sono inoltre ancora le graduatorie a esaurimento, in più io sono stata l’ideatrice della cosiddetta call veloce, che permetterà anche di potersi trasferire volontariamente di Regione per prendere ruoli. E poi c’è il concorso straordinario che dovrà partire e permetterà la retrodatazione dei ruoli al primo settembre 2020».

Infine, Azzolina ha annunciato che «siamo assolutamente disposti a collaborare con i sindacati. Li ho visti e ho detto che sono pronta a fare tutti i tavoli che vogliono. Sono due settimane che aspetto che si apra il tavolo per il protocollo di sicurezza. Siamo qui per collaborare e trovare le soluzioni. Chiaramente l’apertura della scuola a settembre è una sfida difficile. Ma credetemi, io non mi risparmio, sto lavorando h24, amo la scuola e ci credo».

LEGGI ANCHE: Massimo Giletti minacciato da un boss di cosa nostra.