Seconda ondata di Covid-19, Conte: “C’è bisogno del contributo di tutti”

Nuovo post del premier su Twitter e Instagram.

«Per contenere la seconda ondata dell’epidemia da Covid-19 c’è bisogno del contributo di tutti. Rispettiamo le nuove disposizioni, seguiamo le raccomandazioni, facciamo del bene al nostro Paese».

Così su Twitter e Instagram il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Conte ha allegato alle parole un’immagine con il riassunto delle nuove misure anti Covid-19. Ovvero:

  • Indossiamo sempre le mascherine. Anche in casa se ci sono ospiti.
  • Sono vietati gli assembramenti, all’aperto e al chiuso.
  • Dalle ore 21 non possiamo sostare davanti a ristoranti, pub, pizzerie, bar, etc., per chiacchierare o consumare cibi e bevande.
  • Sono vietate le attività sportive amatoriali ‘da contatto’ (es. partite di calcetto, basket, etc.).
  • Manteniamo la distanza personale di almeno 1 metro.
  • Evitiamo le feste private e di ricevere in casa più di 6 persone.
  • Sono vietate le feste nei locali, tranne per riti civili o religiosi e con massimo 30 persone.
  • Agli eventi sportivi accesso per il 15% dei posti disponibili (massimo 200 spettatori al chiuso e 1000 all’aperto).

Il post:

LEGGI ANCHE: Bonaccini: “Pronti a lockdown parziali, anche molto parziali”