Seggiolini anti abbandono, l’annuncio del ministro Toninelli

seggiolino

Presto l’obbligo del seggiolini anti abbandono per i bambini in auto.

Lo ha annunciato il ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli, spiegando che “lo Stato interverrà con la possibilità di una detrazione fino a 200 euro“.

Penso che quelle poche decine di euro che le mamme e i papà dovranno spendere, lo faranno con gioia. Siamo dalla parte dei cittadini, è una norma fondamentale“, ha aggiunto, nel corso di una trasmissione su Radio24.

Si tratta di una misura per diminuire i casi tragici di abbandono dei bimbi in auto.

Per rendere obbligatorio il seggiolino – con alert sonoro e/o messaggio sullo smartphone dei genitori per avvisarli della dimenticanza – sarà necessario una modifica all’articolo 172, comma 4, del Codice della Strada, cioé quello che regola l’utilizzo delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta (seggiolino compreso), a cui bisognerà aggiungere una parte sui congegni anti-abbandono.

L’avvio dell’obbligatorietà potrebbe partire dall’autunno.