Serena Grandi a Mattino 5: “Da piccola molestata da un prete”

La confessione dell’attrice nel programma condotto da Federica Panicucci e Francesco Vecchi.

Confessione scioccante di Serena Grandi a Mattino 5, il programma condotto da Federica Panicucci e Francesco Vecchi su Canale 5.

L’attrice, 61 anni, ha raccontato di avere subito molestie da un sacerdote quando era piccola: «L’età circa era 7 o 8 anni, noi stavamo facendo catechismo, c’era questa preparazione. Eravamo io e questa amichetta e il prete insisteva sempre ad andare in Parrocchia anche al di fuori dal catechismo, ci prendeva dalla testa e ci costringeva a baciarci, ci prendeva per mano, ci accarezzava».

Serena Grandi ha aggiunto: «È una cosa che è rimasta molto impressa tant’è che dissi a mia madre la verità e lei mi fa: ‘Lo sai che l’hanno mandato via perché con il passare dell’anno era diventato sempre più pesante?».

Come conseguenza di quanto accaduto l’attrice ha raccontato a Federica Panicucci di non essersi da allora più fidata dei sacerdoti: «Non voglio sentire i preti, non voglio andare a Messa, non ci credo quando fanno i loro discorsi lunghissimi che annoiano e basta quando la realtà è un’altra. All’epoca sembrava un gioco ma poi ho capito che nel suo infantilismo c’era un po’ di sporcizia. Se io lo ricordo con un fremito vuol dire che non lo sentivo normale».

Serena Grandi ha poi affermato che, se fosse per lei, farebbe sposare tutti i preti.

In studio hanno parlato della possibilità del matrimonio tra sacerdoti vari ospiti, tra cui Paolo Brosio e Sabrina Scampini e non sono mancati scontri molto accesi.

Serena Grandi, lo ricordiamo, ha rivelato ai suoi fan su Instagram che sarebbe ‘casta’ dal 2017. La decidione sarebbe stata pres dopo la rottura con Beppe Ercole, padre del figlio Edoardo, e da Luca Iacomini, ex compagno denunciato dopo la sua uscita al Grande Fratello VIP.

Leggi anche: Serena Grandi: “Io e Adriano Panatta siamo stati amanti”.

Da SaluteLab: Porta la moglie al Pronto Soccorso di Napoli e picchia i medici.