Serie TV, Can Yaman sarà Sandokan (in chiave moderna)

Nel cast ci sarà anche Luca Argentero.

Lux Vide, storica casa di produzione, ha annunciato un grande progetto internazionale per il 2021: la Serie TV su un moderno Sandokan.

L’inizio delle riprese, fra i grandi studi Lux Vide di Formello ed esotiche location internazionali, è previsto per l’estate 2021. Da un’idea del produttore Luca Bernabei, ispirata al popolare Ciclo dei pirati della Malesia, i romanzi di avventura firmati da Emilio Salgari, la serie tv vanta già due nomi d’eccezione nel cast: la star turca Can Yaman (Daydream-Le Ali del Sogno, Bitter Sweet – Ingredienti d’amore ), uomo dell’anno del 2019 per GQ, che vestirà i panni del protagonista principale, per l’appunto Sandokan, e Luca Argentero (DOC, Mangia Prega Ama, Fratelli Unici) che interpreterà il suo fedele braccio destro Yanez de Gomera.

La serie, scritta da Alessandro Sermoneta (Diavoli, Purché finisca bene) e Davide Lantieri (Odio l’Estate, I delitti del Barlume), sarà liberamente adattata dai romanzi di Salgari, re-immaginando il mondo de Le Tigri di Mompracem in in chiave moderna e dando maggiore spazio al punto di vista femminile di coraggiose eroine come La Perla di Labuan Lady Marianna, la cui interprete è ancora inedita.

La prima stagione, prodotta da Luca Bernabei, è attualmente in sviluppo per 8 episodi da 50 minuti e ha già suscitato l’interesse dei maggiori broadcaster nazionali, internazionali e delle principali piattaforme.

L’attore turco durante un intervento a Rtl 102.5 ha detto: «È un progetto nuovo. È ancora in fase di sviluppo. È un bambino appena nato, sono orgoglioso di partecipare ad un progetto internazionale come questo».

E ancora: «Ho studiato giurisprudenza, ho fatto l’avvocato per 6 mesi e ho aperto uno studio con i miei soci ma appena ho iniziato la carriera di attore ho abbandonato la giurisprudenza. Ho studiato, ma ho scelto di fare l’attore».