Shalpy e il mistero della foto scomparsa da Instagram

Cosa è successo a Shalpy? Il cantante, qualche ora fa, aveva pubblicato su Twitter e Instagram una foto che lo ritraeva con la testa fasciata accompagnata dalla didascalia “Qualche pugno in testa ma no problem tutto ok”.

I fan preoccupatissimi si sono fatti sentire immediatamente sul web chiedendo al cantante se stesse bene e cosa gli fosse successo. Lui non ha risposto e la foto poco dopo è sparita dai social.

 

Già nel marzo scorso il cantante aveva raccontato a “La Vita in diretta” di essere stato aggredito verbalmente per le vie di Roma a causa della sua omosessualità. “Mi ha detto ‘frocio’ e mi ha sputato: da lì io sono morto, mi ha fatto molto molto male”, confessò in trasmissione.

Sale, dunque, la preoccupazione, anche perché l’artista non sta dando notizie sulla sua salute
Sui social, infatti, tolta la foto con le bende, i messaggi sembrerebbero riguardare solo la sua vita matrimoniale. Dai post e dai commenti dei followers emerge che Shalpy e il compagno – il manager Roberto Blasi con cui è convolato a nozze a New York nel 2015 dopo sei anni di convivenza – sono ai ferri corti.

Mentre su Instagram Shalpy parla ormai di “ex marito” mentre Blasi scrive “le nostre strade prenderanno percorsi diversi”, su facebook i toni diventano più accesi. Il cantante, infatti, ha pubblicato gli screenshot di alcune loro conversazioni private in cui i due si promettono guerra.

Ma la domanda resta? Cosa è successo a Shalpy? Chi lo avrebbe preso a pugni e perché? Il popolo social attende una risposta.

https://www.instagram.com/p/BY8u7R2lNdh/?hl=it&taken-by=roberto_blasi_rm