Sheyla Rojas è la nuova fiamma del calciatore Valentino Lazaro?

Sheyla Rojas è una nota conduttrice della televisione peruviana. Una star anche su Instagram.

Valentino Lazaro, calciatore austriaco in forza all’Inter, potrebbe avere una nuova fiamma. Si tratta di Sheyla Rojas, nota conduttrice peruviana.

Proprio in Sudamerica parlano del flirt del volto della tv con il giocatore nerazzurro. E ad alimentare le voci della frequentazione tra i due ci sono gli ultimi post Instagram della Rojas che è stata a Milano e anche a San Siro per una partita dell’Inter.

In particolare due immagini hanno esaltato il Web. Quella dove la ragazza si trova direttamente dentro lo stadio, risalente a ieri, 4 dicembre e quella successiva, dove la showgirl si trova in piazza Duomo a Milano.

LEGGI ANCHE: Chi è Desiréé Cordero Ferrer, la fidanzata di Correa.

Immagini posate, costruite e fatte a tavolino con un fotografo professionista. Il minimo sindacale per chi ha un profilo da oltre 2 milioni e 600 mila follower.

E i commenti si sprecano, con tutti i fan della presentatrice che chiedono se è arrivata anche per lei una bellissima storia d’amore, facendole in complimenti ancora prima che tutto sia ufficiale.

Volendo fare un paragone abbastanza appropriato, Sheyla Rojas è un po’ una sorta di Belen Rodriguez, non a caso anche lei proveniente dal Sudamerica. E come la nostra Belen, anche lei viene regolarmente messa sotto il torchio del gossip, con i detrattori e gli haters che la accusano di usare troppi filtri per modificare le sue immagini in rete e c’è chi addirittura – quasi come se fosse un reato – la accusa di essersi rifatta e di utilizzare troppo botulino nel viso.

Tornando al suo potenziale attuale fidanzato, per chi non lo conoscesse, Valentino Lazaro è nato a Graz il 26 marzo 1996 ed è un calciatore austriaco, centrocampista dell’Inter e della nazionale austriaca.

Destro naturale, è un giocatore dotato di ottima tecnica, velocità, dribbling e visione di gioco. Nato trequartista, viene in seguito stabilmente spostato sulla fascia destra, dove grazie alla sua duttilità può essere impiegato come esterno di centrocampo, ala o terzino. All’occorrenza può giocare anche sulla fascia sinistra e come mezzala.

Riguardo al suo rapporto con l’Inter, recentemente ha dichiarato di sentirsi «onorato di lavorare per un club così importante. Ho giocato in varie posizioni in carriera, qui ho l’occasione di giocare a sinistra ma non è un grosso problema, ho anche l’occasione di accentrarmi sul piede forte o crossare di sinistro. Sia io che Candreva facciamo un buon lavoro sulle fasce. Oggi siamo contenti ma dovremo lavorare ancora tanto e lottare sempre di partita in partita».

Le quotazioni del giocatore salgono. Cediamo se anche i sentimenti daranno i suoi frutti.