Si addormenta sul materassino in Calabria, lo recuperano in Sicilia

Protagonista un 28enne, salvato dalla Capitaneria di Porto.

Foto Gazzettadelmezzogiorno.it.

Un uomo si è addormentato su un materassino a Scilla, in Calabria, e la guardia costiera lo ha trascinato a Messina, in Sicilia.

Il protagonista di questa curiosa vicenda è stato salvato dalla Guardia Costiera nella giornata di ieri, sabato 17 agosto, nelle aque dello Stretto.

Il giovane, 28 anni, si era addormentato sul galleggiante un po’ al largo della spiaggia calabrese ma poi si erano perse le tracce di lui e un amico aveve lanciato l’allarme alla Capitaneria di Porto.

Dopo nove ore di ricerche, per cui sono stati utilizzati mezzi marini ed elicotteri, il giovane è stato rintracciato a notte fonda, aggrappato al materassino, quasi a ridosso della costa messinese.

Una volta recuperato, il 28enne è stato riportato a Scilla ed è in buone condizioni di salute.

Foto Gazzettadelmezzogiorno.it.

Leggi anche: 17enne ha una sindrome molto rara: ha dormito 23 ore al giorno per 7 mesi.