Si può andare dai parenti a Pasqua e a Pasquetta?

Tutte le indicazioni.

Da oggi fino al 5 aprile, tutta l’Italia sarà zona rossa per via delle festività pasquali. Sono tante le persone che si chiedono se si può andare o meno dai parenti. Scopriamo la risposta nelle prossime righe di questo articolo.

LEGGI ANCHE: La donna che produce da sola la carta igienica a la riutilizza

Pasqua e Pasquetta: le regole per le visite ai parenti e agli amici

Sì, a Pasqua e a Pasquetta si può andare dai parenti e dagli amici. Per evitare di incorrere in sanzioni, è opportuno fare attenzione alle regole da seguire. Quali sono? Innanzitutto il fatto che si si può spostare dalla propria abitazione in massimo due persone (nel conteggio non sono considerati i minori di 14 anni, i soggetti disabili e quelli non autosufficienti).

Lo spostamento deve avvenire tra le 5.00 e le 22.00 e può essere anche verso casa di persone con cui non si ha un rapporto di parentela. A Pasqua e a Pasquetta non si potranno fare pic-nic ma sarà possibile andare a trovare parenti o amici fuori dal proprio Comune di residenza (non fuori Regione).

Tra le eccezioni a questa regola rientra la possibilità di raggiungere, in un’altra Regione, un familiare non autosufficiente che vive da solo.

LEGGI ANCHE: Ilary Blasi: “Sono ironica, cinica, a volte anche una me…”