TerzoWEB.com

Si sottopone a una cura estetica in casa e le sue labbra cominciano a gonfiare

La vicenda è avvenuta nel Regno Unito ed è stata raccontata sul sito The Manchester Evening News.

Una donna sostiene che le sue labbra sono diventate grosse come due ‘salsiccie’ dopo che un’amica le ha applicato una crema.

La vicenda è avvenuta nel Regno Unito ed è stata raccontata sul sito The Manchester Evening News.

Christina Burton ha raccontato che la crema utilizzata prima di una procedura estetica a domicilio, costata 75 sterline (circa 86 euro), ha fatto sì che le sue labbra si siano gonfiate “fuori controllo“. Inoltre, la gola ha cominciato a chiudersi, causandole difficoltà respiratorie.

Secondo quanto riferito, l’estetista ha assicurato a Christina che il gonfiore fosse normale, ma alcune ore dopo aver assunto 1 millilitro di riempitivo, la donna – che è anche mamma –  è stata ricoverata in ospedale e le hanno somministrato adrenalina, ossigeno e steroidi per contrastare la reazione allergica.

Avendo temuto di non farcela, Christina ha deciso di condividere sui social media le immagini del suo calvario per avvertire sul rischio di reazioni allergiche che si possono avere quando si riempiono le labbra.

La 29enne spera che, condividendo le foto, ispirerà altri a compiere ricerche adeguate prima di sottoporsi a trattamenti cosmetici invasivi.

Christina ha dichiarato alla stampa locale: “Le mie labbra sembravano come delle salsiccie. Sono diventate sempre più grandi e dolorose. Pensavo che da un momento all’altro sarebbero esplose. Non potevo ingoiare niente. Ho provato ad assumere antistaminici e antidolorifici e ho applicato del ghiaccio ma è stato inutile“.

Non appena è stata applicata la crema – ha aggiunto – ho capito che qualcosa non andava. Ho avvertito un formicolio sulle labbra e il gonfiore progressivo. Il gonfiore è stato così terribile che mi è entrato nel naso e mi ha chiuso la gola. Ho lottato per respirare ed è stato in quel momento che ho dovuto chiamare un’ambulanza“.

Quattro ore dopo aver ricevuto il trattamento per il riempimento delle labbra, Christina ha, infatti, chiamato il 999 e una squadra dell’ambulanza è corsa a casa sua: le ha somministrato adrenalina, le ha fornito l’ossigeno e le ha dato un nebulizzatore.

Dopo 45 minuti di trattamento a casa, Christina è stata portata all’ospedale dove il personale le ha somministrato steroidi, antinfiammatori e antibiotici, monitorando le sue condizioni di salute durante la notte.

Christina è stata dimessa alle 18:00 della sera seguente e le è stato prescritto un ciclo di steroidi, antinfiammatori e antibiotici. Ora sta meglio. Il peggio è passato.

Leggi anche: Chiara Ferragni ha anche un fratello? L’indizio su Instagram.

Seguici anche su News Republic. Scarica l’APP, è gratis: