Si traveste da Catwoman e perseguita la compagna dell’ex: arrestata

catwoman

Le donne, è risaputo, sono molto vendicative e ne è prova quanto fatto da una 52enne di Sirolo, comune della provincia di Ancona, arrestata per stalking e danneggiamento continuato e aggravato ai danni della rivale d’amore.

La Polizia ha, infatti, colto in flagranza la donna mentre si trovava sotto casa della vittima e cercava di rompere il tergicristallo e lo specchietto della vettura della rivale.

Tuttavia, c’è un elemento che ha stranizzato non poco gli agenti, rendendo questa notizia ancora più curiosa: la donna aveva addosso un vestito da catwoman e, con questa mise, dal dicembre 2017 perseguitava la compagna dell’ex.

Si è appreso che la donna agiva sempre di notte, intorno alle 22: si recava sotto casa della vittima (tra l’altro colleghe, entrambe impiegate pubbliche) o nei pressi del suo ufficio e danneggiava soprattutto l’auto (ma anche distrutto la recinzione di casa e il campanello).

La vittima, quasi coetanea della stalker, ha affermato alla polizia di avere ricevuto anche diverse telefonate anonime.

Una volta scoperta, la donna ha confessato, ammettendo il movente. Il GIP ha convalidato l’arresto e ha disposto sia il divieto di avvicinamento alla vittima che l’obbligo di dimora a Camerano.

In totale la Procura ha contestato alla 52enne 21 episodi di danneggiamento.