Si traveste da infermiere e molesta una donna incinta: arrestato

Inquietante quanto avvenuto a Roma, all’Ospedale Sant’Eugenio, nel primo pomeriggio del 31 dicembre scorso.

Un uomo di 38 anni, originario della Somalia, dopo aver rubato un camice da infermiere, si è intrufolato in sala travaglio e ha molestato una donna incinta.

La donna, 43 anni, ha raccontato che, una volta che il somalo è entrato nella sala parto, si è seduto accanto a lei e ha cominciato a palpare le sue gambe.

La 43enne ha reagito a tal punto da attirare l’attenzione del personale del nosocomio che ha messo in fuga l’uomo, poi bloccato e arrestato dalla Polizia.

Il 38enne è stato arrestato e dovrà rispondere del reato di violenza sessuale e furto.

Davanti al giudice per la convalida del fermo, il somalo ha detto: “Solo Dio sa perché l’ho fatto“.

Ora il 38enne si trova in carcere.