Si veste troppo da ‘occidentale’, padre islamico tenta di dare fuoco alla figlia 15enne

È successo ad Arcade, in provincia di Treviso. I particolari.

Ha cosparso il corpo della figlia 15enne di benzina e ha tentato di darle fuoco perché vestiva abiti troppo ‘occidentali’.

È accaduto ad Arcade, comune della provincia di Treviso, nel corso dell’ennesima discussione sull’abbigliamento tra il genitore e il figlia.

A salvare la 15enne del trevigiano è stato il fatto che l’accendino del padre, di origini marocchine ma residente da 22 anni in Italia, si è inceppato.

Bologna, pensionato guida per 8 chilometri in contromano

L’uomo è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia dopo la denuncia della madre della 15enne a un consultorio comunale. Di conseguenza, i servizi sociali hanno avvisato la Questura che, dopo una breve indagine, hanno denunciato il magrebino.

Sia la donna che la figlia sono state trasferite in una struttura protetta.

Oltre alla 15enne, la coppia ha anche altri due figli minorenni.

Leggi anche: Torvaianica, identificati i corpi carbonizzati in auto.