Silvia Romano su Facebook: “Il peggio è passato, godiamoci questo momento”

Il post, visibile solo agli amici, della cooperante prigioniera per 18 mesi degli estremisti islamici.

Silvia Romano, la cooperante italiana prigioniera per 18 mesi di Al Shabaab, ha scritto un post su Facebook ma visibile solo ai suoi amici: «Il peggio è passato, godiamoci questo momento».

Il testo completo: «A tutti gli amici e le amiche che mi sono stati vicini con il cuore in questo lungo tempo, grazie grazia grazie. Grazie anche a chi non era un amico, ma un conoscente o uno sconosciuto e mi ha dedicato un pensiero. A tutti coloro che hanno supportato i miei genitori e mia sorella in modo così speciale e inaspettato: scoprire quanto affetto gli avete dimostrato per me è stato ed è solo motivo di gioia, sono stati forti anche grazie a voi e io sono immensamente grata per questo. Non vedevo l’ora di scendere da quell’aereo perché per me contava solo riabbracciare le persone più importanti della mia vita, sentire ancora il loro calore e dirgli quanto le amassi, nonostante il mio vestito».

E ancora: «Sentivo che loro e voi avreste guardato il mio sorriso e avreste gioito insieme a me perche’ alla fine io sono viva e sono qui. Sono felice perché ho ritrovato i miei cari ancora in piedi, grazie a Dio, nonostante il loro grande dolore. Perché ho ritrovato voi tutti pronti ad abbracciarmi. Io ho sempre seguito il cuore e quello non tradirà mai. Vi chiedo di non arrabbiarvi per difendermi, il peggio per me è passato. Godiamoci questo momento insieme. Vi abbraccio tutti virtualmente forte e spero di farlo presto anche dal vivo. Vi voglio bene».

LEGGI ANCHE: Silvia Romano e il riscatto da 4 milioni. Di Maio: “Non mi risulta”

Silvia Romano

Infine, Matteo Salvini è intervenuto ad Agorà, su Raitre, sulle parole espresse dal deputato Alessandro Pagano ieri alla Camera: «Ho parlato a Pagano come parlo con tutti, sindaci e parlamentari della Lega. Sicuramente lui ha esagerato. Il problema non è Silvia Romano ma l’uso che il governo ne ha fatto, esibendola il diretta tv e facendo uno spottone ai tagliagole. Per quanto mi riguarda, da domani non bisognerebbe pagare più nessun riscatto. In Italia ci fu una legge che impedì il pagamento e si bloccò il business dei sequestri».

LEGGI ANCHE: Silvia Romano ‘neoterrorista’ e da impiccare: ma Pagano e Basso vogliono catturare consensi in questo modo?