Silvio Berlusconi è stato operato: occlusione intestinale

Il leader di Forza Italia si trova ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano.

Silvio Berlusconi sta bene e presto sarà dimesso dall’ospedale San Raffale di Milano dov’è stato trasportato ieri – martedì 30 aprile – d’urgenza.

Il leader di Forza Italia, 82 anni, dopo i sintomi addominali percepiti durante la notte, è stato sottoposto a un esame radiologico che ha rivelato uno “stato occlusivo a carico del piccolo intestino“, come riportato in una nota.

Si è trattata di un’occlusione intestinale “da volvolo ileale su una briglia aderenziale per un intervento di colecistectomia 40 anni fa“.

Silvio Berlusconi

L’intervento è stato effettuato in “laparoscopia” (esame endoscopico della cavità addominale, praticato per mezzo di un’incisione delle pareti addominali).

Quindi, non si è trattata di una colica renale acuta, com’era stato detto all’inizio.

Sui social media, l’ex premier ha scritto: “Grazie a tutti per l’affetto e per i tanti messaggi ricevuti. Sono in forma e pronto per questa campagna elettorale!“.

Berlusconi tornerà a casa nei prossimi giorni.

Seguici anche su News Republic. Scarica l’APP, è gratis: