TerzoWEB.com

Simona Ventura: “L’aborto a 19 anni è stato uno shock”

Non si è risparmiata e si è messa a nudo raccontando anche i particolari più dolorosi della sua vita privata. Simona Ventura, ospite della prima puntata di ‘Non disturbare’ la nuova trasmissione di Paola Perego, ha raccontato anche i momenti più difficili che ha dovuto affrontare. Come, ad esempio, l’aborto quando era poco più che maggiorenne.

Ho avuto il primo rapporto sessuale a 19 anni – ha rivelato – e sono rimasta incinta. Feci quel gesto ed è rimasta una ferita sempre aperta. Lui era un amore, ma non l’ha mai saputo, non gliel’ho mai detto. Perché? Perché era una scelta mia e non era un suo diritto saperlo. Non era proprio cosa. Quella decisione mi ha procurato delle conseguenze psicologiche per anni, è stato difficile. Al primo rapporto avevo dato un’importanza abissale e poi…”.

Ma oggi è mamma di tre figli.

Niccolò (il primogenito, ndr) – ha raccontato – ne ha fatte di cotte e di crude, mi ha odiato nella fase adolescenziale. Giacomo è sensibilissimo, si è trovato schiacciato tra il primogenito e la bambina. Mi rivedo molto in lui, è quello che mi assomiglia di più, artistoide, creativo, seguirà la mia strada. Caterina è arrivata a un mese e mezzo ed è stata un dono del cielo. L’ho avuta in affidamento per 4 anni e poi quando è morta la madre di un compagno di classe per me è stato uno choc, mi sono resa conto che la bambina andava tutelata giuridicamente e così ho intrapreso il lungo ma esaltante percorso dell’adozione speciale. Lei sa tutto da quando ha 4 anni, è fortunata ha due mamme”.

Riguardo l’amore con Stefano Bettarini, invece, ha ammesso che il successo di entrambi non ha giovato al loro matrimonio.
È stata una storia molto mediatica – ha raccontato – era il suo momento di luce nel calcio e il mio in televisione. Mediaticamente lo sovrastavo: lui in Nazionale e io contemporaneamente a Sanremo. Non doveva essere così però, dovevamo essere uniti, noi contro tutti, l’unione fa la forza e invece ci siamo divisi”.

Ora però ha ritrovato la serenità accanto a Giangerolamo Carraro, figlio di Nicole Carraro, ovvero il marito di Mara Venier: “Sono quegli amori giusti capitati nei momenti della vita che si incastrano perfettamente“.