Soffocata da una mozzarella, salvata da un volontario della Croce Rossa

croce-rossa-stemma

Una mozzarella stava strozzando una donna ma è stata salvata da un volontario della Croce Rossa.

È accaduto a Formia, comune della provincia di Latina.

L’uomo, Salvatore D’Annolfo, volontario della Croce Rossa della sezione di Mondragone, si è fermato per prestare soccorso a una donna che era riversa ai margini della carreggiata della Domiziana. Nessun altro, pur vedendo quella situazione, era intervenuto.

D’Annolfo prima ha allertato il 118 poi ha iniziato le prime manovre di soccorso sul posto.

Accortosi che la donna era in arresto respiratorio e cardiaco – a causa di una mozzarella da poco ingerita e rimastale in gola – il volontario della CRI ha praticato il massaggio cardiaco, permettendole così di riprendersi.

La donna poi è stata trasferita in ambulanza all’ospedale di Sessa Aurunca.

Complimenti al giovane sono provenuti dalla Croce Rossa di Caserta e dal gruppo di Mondragone.