Soffocato da un pezzo di mozzarella mentre mangia, Domenico muore a 12 anni

È successo a Bari.

mozzarella

La mamma e la sorella hanno assistito attonite alla scena. Domenico è morto soffocato da un pezzo di mozzarella all’età di 12 anni. Secondo quanto risulta da una prima ricostruzione fatta dagli inquirenti, il ragazzino avrebbe ingerito un boccone di formaggio troppo grande che ha ostruito le vie aeree.
Il piccolo Domenico Antonacci era residente in Puglia ed è morto prima che potessero arrivare i soccorsi. La tragedia è avvenuta in un’abitazione di Noci, a Bari, dove il ragazzino stava pranzando insieme ai familiari.

È successo lunedì, 30 giugno, sotto gli occhi increduli e impotenti della mamma e della sorella. Domenico è morto soffocato da un pezzo di mozzarella. Una delle due sorelle del dodicenne avrebbe anche tentato di aiutare il fratello, cercando anche di riprodurre la manovra che si mette in atto in questi casi, ma lo sforzo di liberare le vie aeree è risultato vano.

LEGGI ANCHE: Bimbi uccisi dal padre, l’autopsia: sono stati strangolati a mani nude

Quando l’ambulanza è arrivata sul posto, i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del piccolo Domenico. Inconsolabili, comprensibilmente, i parenti. Un tranquillo pranzo si è trasformato in una vera e propria tragedia. Il tutto si è consumato in pochi secondi.

Su quanto accaduto stanno indagando i Carabinieri, che hanno anche informato che il pubblico ministero di turno alla Procura della Repubblica di Bari, secondo la procedura prevista in casi come questo.

L’intento è quello di ricostruire gli attimi subito precedenti al decesso del ragazzino. Così da eventualmente confermare quanto appreso da una prima analisi. Letale per Domenico è stato un pezzetto troppo grosso di mozzarella. Per la precisione una mozzarellina intera. A nulla sono serviti i tentativi di una delle sorelle che ha cercato di liberargli le vie aeree. Adesso i familiari sono distrutti dal dolore.

LEGGI ANCHE: Ha ancora senso indossare la mascherina? Il parere di Burioni.