Chi è Sonia Mosca, la vincitrice di All Together Now 2

Campana, Sonia Mosca non è una novità nei talent show musicali televisivi.

Partiamo da un fatto che dovrebbe farci riflettere. Poi passiamo alla notizia vera.

Nella serata di giovedì 2 gennaio 2020, su Rai 1 Mary Poppins ha conquistato 3.559.000 spettatori pari al 16.2% di share. Su Canale 5 la finale di All Together Now 2 ha registrato 2.851.000 spettatori pari al 16.4% di share.

Accade così che un film del 1964, quindi di 56 anni fa, batta il talent di punta, condotto dalla donna di punta della rete ammiraglia Mediaset. Qualcuno a Milano 2 dovrebbe riflettere che c’è qualcosa da rimodulare in azienda…

Ora arriviamo al fatto principale e tangibile. Sonia Mosca è la vincitrice della seconda edizione di All Together Now. Una vittoria data a una ragazza che si è presentata con una pettinatura decisamente anni Ottanta, che ricordava notevolmente quella di Marcella Bella a Sanremo mixata con una punk in stile Tina Turner. Insomma, anche in questo caso abbiamo un trionfo degli ultimi anni ricchi che furono.

LEGGI ANCHE: Renzo Arbore e la TV di oggi: “Ci vogliono trasmissioni più serene”.

La vittoria sarà un premio di 50 mila euro e un riconoscimento che le consentirà di avere una chance di fare carriera nel mondo della musica. Poi quei soldi si ridurranno di quasi il 50 per cento, viste le tasse e visto che in genere i premi televisivi sono in gettoni d’oro, ma non roviniamole la festa.

La canzone che ha portato alla vittoria è I love the Lord, sostanzialmente un megagospel che negli anni Ottanta, appunto, era cantato da una giovane Whitney Houston.

Nata a Castellammare di Stabia, in Campania, nel 1992, Sonia non è una novità nel panorama televisivo ed è la dimostrazione che Se la dura la vinci. In passato ha, infatti, partecipato a Ti lascio una canzone, quando aveva 16 anni e poi a X Factor, dove venne letteralmente stroncata da Morgan e Simona Ventura. Ma c’è da dire che quello era un altro tipo di programma rispetto a quello di Sky.

LEGGI ANCHE: Dichiarazione dei redditi infedele, si rischia il carcere.

Intanto, per chi volesse rivedere la finale di “All together now”, è tutto sul sito di MediasetPlay. Per chi vuole sapere se ci sarà una terza edizione, la risposta è probabilmente sì, anche se il risultato è stato deludente rispetto a quello della prima, di cui si è persa la freschezza della novità. Largo quindi nella prossima stagione televisiva a una terza edizione. E Michelle Hunziker? C’è chi ha detto che si è diretta verso Sanremo per stare una sera al fianco di Amadeus. Staremo a vedere se è vero…

LEGGI ANCHE: Perché siamo attratti dal rumore del phon?