Sophia, la modella con il monosopracciglio: “Voglio sfidare gli stereotipi di bellezza”

Il trend dell’autunno, secondo Dior, sono le sopracciglia folte. Lontane da quelle minimal degli anni Cinquanta e Sessanta ma forse, lei ha esagerato.

In pochissimo tempo Sophia Hadjipanteli ha raggiunto oltre i 60 mila follower su Instagram e tutti parlano di lei e del suo tratto estetico piuttosto particolare. Le sopracciglia folte sono di tendenza, certo, ma le sue sono molto di più.

Il suo è infatti un intento sociale: non dobbiamo aderire agli standard estetici proposti dalla società, siamo uniche e dovremmo piacerci così come siamo.

Lei è un pò Frida Kahlo e un pò icona di un pensiero femminile all’avanguardia. Sophia non ha nulla da nascondere e manifesta il suo ideale di bellezza attraverso il suo ben coltivato monosopracciglio. Lei, che studia marketing all’ Università del Maryland, sta lentamente diventando simbolo di stile. Dopo l’esordio di successo nelle comunità di Instagram, il suo viso sta facendo in queste ore il giro del mondo grazie ai rotocalchi.

 

Se la vostra domanda è “Perché?”, sappiate che non siete gli unici a porvi una simile questione. Il look un pò estremo di Sophia Hadjipanteli, nata a Cipro, sta infatti spaccando l’opinione pubblica. C’è chi pensa che sia un’eroina dei nostri tempi, uno sprezzante simbolo di rottura delle convenzioni di bellezza e delle abitudini sociali. C’è invece chi ritiene che il suo monosopracciglio sia troppo estremo.

Fonte Sky Mag.